Primo piatto al profumo di mare

di Carmen Marinucci

Qui ho utilizzato la pasta fatta in casa, è una ricetta facile da realizzare senza l’utilizzo delle uova, inoltre può essere condita con diverse tipologie di condimento, dal semplice sugo con il pomodoro al sugo di pesce come in questo caso o con verdure grigliate o ripassate in padella.

INGREDIENTI

Per la pasta

300 gr. di farina di semola
Acqua q.b.
Ferro da lana

Per il sugo

200 gr. mazzancolle
3 calamari
2 spicchi di aglio
Buccia di 1 limone non trattato
Olio EVO q.b.
Sale q.b.

Procedimento per la pasta

Sulla spianatoia, versare a fontana la farina di semola e aggiungere l’acqua, lavorare la massa fino ad ottenere un impasto liscio e compatto.

Prendere un po’ di pasta, formare un budello sottile e tagliare dei bastoncini della lunghezza di 4/5 cm circa.

Prendere il ferro e affondarlo al centro del bastoncino di pasta e ruotare con movimento veloce prima in avanti, poi indietro.

Sfilare il ferro e poggiare i fusilli su un vassoio cosparso di farina di semola. 

Procedimento per il sugo

Togliere il carapace e il budello dalle mazzancolle e sciacquare bene.

Pulire i calamari afferrando con una mano la testa e con l’altra il corpo, tirare in modo da estrarre le interiora dalla sacca.

Eliminare la conchiglia trasparente con le forbici tagliare becco e occhi e sotto l’acqua corrente togliere la pelle; quindi sciacquare bene.

In una padella antiaderente, far soffriggere gli spicchi di aglio, appena risultano rosolati, togliere la pentola dal fuoco ed eliminare l’aglio.

Grattugiare la buccia del limone, rimette la padella sul fuoco, aggiungere il pesce tagliato a tocchetti e un bicchiere di acqua; lasciar cuocere a fuoco basso per 15 minuti circa.

Portare ad ebollizione l’acqua, far cuocere la pasta pochi minuti, scolarla e ripassare con il sugo cuocendo per un paio di minuti.

Buon appetito!

Leave a comment