L’aperitivo fresco e frizzante

di Carmen Marinucci

La fragola non è un vero frutto ma è una specie erbacea, il suo nome deriva dal latino fragrans così veniva chiamata fin dall’epoca romana proprio per il suo ottimo profumo.

Cresce spontaneamente tra il fogliame del sottobosco, viene ampiamente utilizzata in cucina sia in pasticceria, sia per la preparazione di primi piatti.

Ha poche calorie e tante proprietà per la salute e contiene vitamina C.

La raccolta della fragola, avviene in questo periodo, quindi approfittiamo di questo frutto non frutto per assaporare tutto il suo gusto.

INGREDIENTI

350 gr. di fragole
1 limone non trattato
¾ brut (se si vuole ottenere una bevanda analcolica sostituire con acqua tonica e acqua)
100 gr. di zucchero 
10 cubetti di ghiaccio

Procedimento 

Lavare abbondantemente le fragole dopo averle private del picciolo, pelare a vivo un limone non trattato e mettere nel frullatore o robot di cucina.

Aggiungere lo zucchero, il ghiaccio e tritare tutto.

Aggiungere il brut (o acqua tonica e acqua se si desidera un aperitivo analcolico), mescolare e infine filtrare.

Riempire una caraffa di vetro e mettere in frigo.

Servire freddo accompagnato da stuzzichini.

A questo aperitivo ho abbinato dei rotolini al gorgonzola (Clicca qui per scoprire la ricetta)

Leave a comment