Dall’Alto Adige a Dresda: ecco i migliori mercatini di Natale 2019 dove immergersi, completamente, nell’atmosfera natalizia.

di Anna Rita Felcini

Sembra strano dirlo ma ormai ci siamo: manca poco meno di un mese al Natale, e in Italia e nel resto dell’Europa i mercatini a tema stanno prendendo forma.

Paesaggi suggestivi. Vette innevate. Luci multicolore che riscaldano il clima gelido dell’inverno. E ancora, baite in legno, cadeaux festanti, bibite fumanti e cibi della tradizione. I mercatini natalizi sono una realtà molto antica, nel panorama europeo, che ha preso piede in Italia a partire dagli Anni ’90 attestandosi come una tra le abitudini imperdibili per tutti gli amanti delle festività natalizie.

Come disse Fabrizio Caramagna, grande studioso e scrittore di aforismi: “Mercatini di Natale. E la città odora d’inverno, di vin brulé sulle bancarelle. Di sciarpe avvolte intorno al collo, di regali da acquistare e di strade mai viste”. 

Vediamo allora insieme quali sono i mercatini natalizi più belli d’Europa e d’Italia, mete di visitatori da ogni parte del mondo. 

Il mercatino di Natale a Dresda, il più antico e visitato

Il mercatino di Natale a Dresda è il più antico che la storia odierna possa raccontare. Strielzemarkt, questo è il nome di origine, è nato nel 1434. Nel centro storico della città, in piazza Altmarkt, negli stand “dalle tegole rosse” potrete assaggiare i dolci tipici della città: lo Strietzel e il Dresdner Chrisstollen, oltre che perdervi nelle coloratissime e originalissime bancarelle con tutte le novità del Natale. Dal 27 novembre al 24 dicembre 2019.

I mercatini di Natale a Innsbruck

Si svolgono nel centro storico nel quale spicca il famoso Tettuccio d’OroGoldenes Dachl”, il cinquecentesco simbolo della città, circondato da palazzi medievali ricchi di elaborate facciate. Imperdibili le degustazioni di specialità tradizionali quali le frittelle dolci, le “Kiachln”, e i tipici gnocchetti tirolesi denominati “Spatzln”, il tutto accompagnato da vin brulè. Sulle bancarelle non mancano mai prodotti artigianali tirolesi, candele, giocattoli di legno, berretti di lana e decorazioni per l’albero di Natale. Dal 15 novembre al 23 dicembre 2019.

Il suggestivo mercatino di Strasburgo

Anche il mercatino di Natale di Strasburgo ha la sua tradizione. La prima manifestazione, infatti, si è tenuta nel 1570 ed è, per antonomasia, il mercatino più antico e famoso della Francia. Christkindelsmärik (il Mercato di Gesù Bambino) attira circa due milioni di visitatori l’anno. Centinaia di bancarelle si dispongono da Place Broglie e lungo Place de la Cathédrale e Rue de la Comédie. Nel quartiere di Petite France, situato sulla grande Île e dichiarato patrimonio dell’Unesco, inoltre, potrete visitare il caratteristico mercatino ricavato nelle tipiche case a graticcio. Qui, infine, viene allestito uno dei più imponenti alberi di Natale al mondo. Dal 22 novembre al 30 dicembre 2019.

Il mercatino di Bolzano

Dal 1991, il mercatino natalizio di Bolzano è attrattiva prediletta dei vacanzieri. Circa ottanta espositori, collocati in stand che si affiancano, propongono oggetti curiosi e imperdibili ai visitatori. Ad allietare le giornate del Christkindlmarkt, melodie a tema con canti natalizi e folkloristici della città di Bozen. I banchetti, inoltre, espongono delizie culinarie come lo strudel che odora di cannella. L’occasione è ghiotta anche per visitare le stradine medievali di Bolzano e i suoi tanti musei. Dal 29 novembre 2019 al 6 gennaio 2020.

Il mercatino di Merano

Non dobbiamo spostarci molto per trovare un altro dei più bei mercatini natalizi del nostro Paese: il mercatino di Natale di Merano (BZ). La passeggiata lungo il Passirio accoglie circa 80 stand. Bancarelle medievali e casette di legno ospitano dolci fatti in casa, oggetti di artigianato in legno, vetro o lana. A Piazza Terme ci sono le Kugln che propongono piatti tipici altoatesini, da gustare su prenotazione. Il vino di miele è una delle specialità da non perdere, così come la Feuerzangbowle, la tradizionale bevanda tedesca da bere bollente. Dal 24 novembre al 6 gennaio.

Il mercatino di Rango

Sempre in Trentino, si svolge il mercatino di Natale di Rango (TN). A pochi chilometri dal Lago di Garda, Rango di Bleggio è uno dei borghi più belli d’Italia e ospita un mercatino dall’ambientazione unica. Invece degli stand, sono le vecchie case contadine a ospitare le bancarelle: nelle stalle, nelle cantine, nei portici. Per i bambini, c’è la stanza dei giochi, con laboratori creativi, lettura di fiabe e tanti giochi da fare insieme. Numerosi anche gli eventi che si svolgono all’interno del mercatino: sfilate, esposizioni, rappresentazioni teatrali, concerti, balli folkloristici, show cooking. Dal 19 novembre al 30 dicembre.

Il mercatino di Levico Terme

Il mercatino di Natale di Levico Terme (TN) è ospitato in uno dei luoghi più belli e caratteristici d’Italia: il Parco Asburgico. Tra gli alberi secolari del Parco vengono posizionate le 60 casette di legno che espongono prodotti dell’eccellenza artigiana e gastronomica del posto. I vialetti vengono illuminati dalle luci sugli alberi che guidano i visitatori in un mondo quasi incantato. Tra melodie natalizie e profumo di spezie, è possibile assaggiare i sapori della terra ma anche conoscere gli animali della fattoria, amati soprattutto dai bambini. Inoltre, si possono ammirare oltre cento presepi realizzati da artigiani locali e nazionali. Dal 25 novembre al 6 gennaio.

Il villaggio di Babbo Natale Mondo Verde GardenAtmosfera diversa rispetto alle altre ma ugualmente suggestiva: il Villaggio di Babbo Natale Mondo Verde Garden, a Taneto di Gattaticco (RE), è il mercatino di Natale al coperto più grande d’Italia. In un’area di oltre 4000 metri quadrati ci si immerge totalmente nel Natale con tante decorazioni per l’albero, illuminazioni per tutti i gusti, oltre 300 tipi di alberi di Natale, artigianato presepiale ma anche piatti, tessili e accessori per addobbare la casa delle feste. Il Villaggio di Babbo Natale è aperto dal 27 ottobre al 7 gennaio.

Leave a comment