di Benedetta Giovannetti

Le perle sono una pietra preziosa legata all’idea di purezza e perfezione ed è considerata simbolo di fertilità proprio per via del processo di formazione e di nascita, inoltre secondo antiche credenze racchiude anche delle proprietà magiche ed è tradizione regalarle alla sposa il giorno delle proprie nozze.

Tuttavia le perle non sono solo legate a significati positivi secondo alcune superstizioni le perle sono associate alle lacrime e porta sfortuna regalarle.

L’associare le perle alle lacrime deriva da una leggenda Indù, secondo la quale la perla sarebbe proprio nata dalle lacrime della luna ed in quanto tale sarebbero associate al pianto.

Anche in alcuni paesi dell’Europa centrale c’è una superstizione diffusa tra i gioiellieri che associa le perle alle lacrime della luna ma in senso positivo stavolta; in quanto sarebbero viste come lacrime di gioia.

Altri racconti cinesi e giapponesi associano le perle alle lacrime poiché i pescatori addetti alla loro ricerca stavano spesso a lungo in mare e le loro donne piangevano lacrime di dolore per via della loro assenza.

Ecco quindi spiegato come nasce la superstizione che regalare le perle porti sfortuna, ma se proprio non si vuole rinunciare a regalarle?

Se si vogliono lo stesso regalare le perle ci sono accorgimenti da prendere: se si regalano le perle queste dovrebbero essere in numero pari e la persona che le riceve deve dare in cambio una moneta come gesto scaramantico contro la sfortuna.

Leave a comment