di Benedetta Giovannetti

Ingredienti per sei persone

  • 1 coniglio non troppo grosso
  • 1 spicchio di aglio
  • 100 ml di olio extravergine di oliva
  • 2 cucchiai di farina
  • 2 bicchieri di birra chiara non amara
  • 2 scalogni
  • 1 mazzetto di erbe aromatiche (rosmarino, salvia, prezzemolo, timo)
  • ½ litro di brodo biologico
  • Sale
  • Pepe

Mettete il coniglio a mollo per un’intera notte e poi scolatelo bene e tagliatelo a pezzi il più possibile regolari.

Fate imbiondire l’aglio con l’olio in una pentola bassa e capace, aggiungete i pezzi di coniglio infarinati rapidament4e e fateli rosolare a fuoco vivo.

Bagnateli poi con la birra e lasciateli sfumare.

Unite gli scalogni tagliati a strisce sottili e il mazzetto di erbe legate insieme.

Salate e pepate.

Versate alla fine il brodo e coprite con il coperchio, poi ultimante la cottura a fuoco medio.

Servite su un piatto da portata irrorando i pezzi di coniglio ancora caldo con il sughetto in modo da gustare appieno la carne profumata e tenerissima.

Leave a comment