Ideali per un “happy hour” in casa con gli amici

di Susanna Spinelli

Biscottini salati ideali per un “happy hour” in casa con gli amici. Oggi è di uso comune chiamarlo con questo termine, ma in italiano era conosciuto come “aperitivo”.

Le sue origini risalgono a tempi lontani, infatti  il termine viene dal latino “aperire” aprire, introdurre al pasto principale stimolando l’appetito. 

Per questa ricetta occorrono:

  • 100 gr di burro freddo,
  • 150 gr di farina per preparazioni salate,
  • 1 uovo,
  • 70 gr di formaggio grattugiato misto tra parmigiano e pecorino romano,
  • 1 cipolla media,
  • ½ cucchiaino di paprika dolce,
  • sale,
  • un taglia biscotti a forma di pera.

Procedimento:

Pulire  la cipolla e tagliarlala a dadini piccolissimi; farlaa soffriggere con un po’ di burro tolto dai 100 gr. indicati nell’elenco degli ingredienti e lasciare intiepidire.
Per preparare la pasta frolla salata prendere una ciotola dove metteremo l’uovo con il sale, la cipolla soffritta, la paprika, il mix di formaggi e la farina. Mescolare con una forchetta ed aggiungere il burro freddo a dadini e impastare con le mani fino ad ottenere un impasto omogeneo. 

Coprire la ciotola con la pellicola da cucina e mettere la frolla in frigo per una mezz’ora. Trascorso il tempo di raffreddamento mettere l’impasto sulla spianatoia e con il mattarello stenderla a circa ½ cm di altezza. 

Con la formina tagliare le “perelle” e appoggiarle sopra la teglia  ricoperta da carta forno. Proseguire fino al termine della pasta: con queste dosi si otterranno 34 perelle. 

Mettere la teglia in forno già caldo a 175° e lasciar cuocere per 30 minuti circa. Terminata la cottura lasciar raffreddare un po’ per evitare che si rompano e poi disporle in un piatto per servire con una bibita di vostro gradimento.

Happy hour!

Leave a comment