di Glenda Oddi

Il sole, lo smog, il vento, la messa in piega con la piastra…sono tante le cose che mettono duramente alla prova i nostri capelli e li rendono fragili e secchi. L’effetto covone di paglia è sempre in agguato, ma basta avere un po’ di attenzione in più per riportare la nostra chioma ad avere un aspetto sano. La regola numero uno è: usa con moderazione phon e piastra per la messa in piega e proteggi i capelli con un termoprotettore prima di sottoporli al calore di questi apparecchi. In secondo luogo evita di lavarli molto spesso, lo shampoo, per quanto di qualità, è comunque un prodotto che secca e “aggredisce”. Sarebbe ideale non superare i due lavaggi a settimana. In terzo luogo evita decolorazioni e trattamenti aggressivi (stiraggio, permanente ecc.). In quarto luogo nutri i tuoi capelli: usa sempre il balsamo, applica in aggiunta anche una maschera o usa un impacco di olio nutriente prima della doccia. Tra i prodotti più efficaci per i capelli secchi e fragili abbiamo: olio di cocco, olio di ricino, olio di semi di lino, gel di aloe vera, olio essenziale di ylang-ylang. Maschere, impacchi e balsami risultano davvero efficaci solo se associati a costanza e pazienza. Bisognerà impiegarli sempre e tenerli in posa per un tempo ragionevole affinché facciano effetto. Il balsamo dai 3 ai 5 minuti circa, la maschera fino a 10-15 minuti, l’impacco d’olio per almeno un’ora ma si può lasciare agire anche per tutta la notte. I risultati non saranno immediati ma la perseveranza verrà premiata.

Leave a comment