di Glenda Oddi

I capelli rappresentano per molte donne un importante elemento di femminilità. Quando sono particolarmente sottili tendono dunque ad essere percepiti come un’imperfezione e/o un problema estetico perché il loro diametro inferiore alla media rende la chioma meno voluminosa e più fragile. Questi capelli sono per giunta particolarmente delicati cosa che li porta a spezzarsi facilmente e quindi ad allungarsi con difficoltà. La principale causa dei capelli sottili è la predisposizione genetica. Oltre questa altri elementi possono contribuire a diminuire il diametro del capello: lo stress, l’uso di particolari farmaci, gli agenti atmosferici (sole, pioggia), lo smog, ecc. Da evitare anche i trattamenti estetici troppo aggressivi come: tinte, decolorazioni, uso eccessivo di phon e piastra, permanente, ecc.

Per aumentare il volume della chioma è possibile aiutarsi con degli accorgimenti:

  • Usare shampoo delicati che non aggrediscono il capello;
  • Impiegare trattamenti a base di cheratina e collagene per rinforzarli;
  • Colorare i capelli con l’henné (li luciderà, rinforzerà e creerà un sottile strato protettivo attorno ad essi così da conferire loro maggior volume e allo stesso tempo proteggerli senza rovinarli);
  • Scegliere un taglio pari e medio corto che tende a dare più volume;
  • Controllare l’alimentazione facendo attenzione che sia ricca di frutta e verdura in modo da garantire all’organismo un adeguato apporto di amminoacidi, minerali e vitamine.

Importante anche riservare ai capelli sottili un trattamento delicato evitando di usare shampoo troppo aggressivi e balsami troppo grassi che tendono ad appesantirli. Rinunciare all’uso del calore per la messa in piega e, usciti dalla doccia, evitare di frizionarli energicamente con l’asciugamano. La pettinatura, poi, deve avvenire delicatamente con una spazzola o un pettine a denti larghi.

Leave a comment